Ottobre Giapponese: il calendario faentino degli eventi

Faenza si prepara ad accogliere la 16a edizione dell’Ottobre Giapponese e lo fa nel modo a lei più congeniale, ospitando una serie di mostre d’arte dedicate ad artisti giapponesi.

Si parte venerdì 5 ottobre alle 18.30 nella Sala Conferenze del Museo Internazionale delle Ceramiche (MIC) dove a dialogare con la direttrice Claudia Casali e Masahiro Karasawa ci saranno gli artisti Kyosuke Hayashi, Tomo Hirai, Tomonari Kato, Akio Niisato, Tomoko Sakumoto, Nami Takahashi e Kazue Wakabayashi.

Sabato 6 ottobre alle ore 17.00 inaugura alla Galleria della Molinella la mostra “Giappone – Faenza: tracce di uno scambio” a cura di Masahiro Karasawa e Claudia Casali e alla presenza di Makoto Tominaga Console Generale aggiunto del Consolato del Giappone a Milano. In esposizione ci saranno le opere di Kyosuke Hayashi, Tomo Hirai, Tomonari Kato, Akio Niisato, Tomoko Sakumoto, Nami Takahashi, Kazue Wakabayashi. L’esposizione rimarrà aperta fino al 21 ottobre.

Domenica 7 ottobre alle ore 11.30, ci si sposta al Museo Carlo Zauli per l’inaugurazione della mostra personale di Akio Niisato a cura di Matteo Zauli. L’esposizione rimarrà aperta fino al 21 ottobre.

Le iniziative dell’Ottobre Giapponese rientrano negli eventi della Settimana del Contemporaneo 2018 a cura del MIC, con la collaborazione di ASCIG (Associazione per gli scambi culturali Italia-Giappone), Associazione per i Gemellaggi con il Comune di Faenza e Museo Carlo Zauli.

Related Posts